PRESCIOLOSO

Bentornato a questa disamina del mondo business con particolare focus sulle nature dei tuoi potenziali clienti: il Customer Mix. Se non sai di cosa sto scrivendo, puoi recuperare le tue informazioni necessarie qui: www.bensai

Oggi affrontiamo la conoscenza della tua prossima “P”: il PRESCIOLOSO.

Individuare il PRESCIOLOSO è semplicissimo: ogni volta che gli serve un tuo prospetto (costi, analisi, progetto) ne ha bisogno “per ieri”

Già, proprio così: una volta giunto alla fatidica domanda “quando le serve il documento?” la sua risposta è immancabilmente: “per ieri”

I tuoi impegni precedentemente pianificati, le tue ore di riposo, le promesse alla tua famiglia passano istantaneamente (e ovviamente) in seconda istanza.

Ma il lavoro è lavoro e tu decidi di sacrificare ogni tua esigenza per soddisfare le sue urgenze, convinto che a tanta solerzia nella sua richiesta corrisponderà altrettanto zelo nel darti una risposta.

E qui hai appena commesso il più grave errore interpretativo nell’analisi di questa “P”

Perché il PRESCIOLOSO lo è esclusivamente nei confronti delle sue esigenze, una volta soddisfatte, entra in uno stato di contemplazione zen dello scorrere del tempo.

Il tuo documento ha il potere di sedare ogni sua ansia da raggiungimento di risultato. Il tempo passa e lui ne affronta il suo scorrere armato della più profonda serenità ascetica.

Inutile – e inopportuno – sollecitare una risposta: i tuoi tentativi scivoleranno sulle ali dei:

“ci devo ancora pensare”

“stiamo analizzando il budget”

“devo verificare con i miei partner (colleghi, soci, superiori)”

Ormai sfinito da interminabili mesi di attesa, insisti nell’infruttuosa ricerca di una risposta, per ottenere irrimediabilmente la chiusura delle comunicazioni da parte del PRESCIOLOSO.

Questa figura si smaterializza (non risponde alle telefonate, mail e a qualunque forma di messaggio) offeso e disturbato da tanta insistenza.

Tu accetteresti anche il più sgarbato dei “no” ma con il PRESCIOLOSO sei destinato a vivere nel desolato e desolante Limbo Dantesco, in solitaria compagnia della terzina del Canto III:

“Fama di loro il mondo esser non lassa;

misericordia e giustizia li sdegna:

non ragioniam di lor, ma guarda e passa”

 

Have an essential day